A Proposito di manjaro

From Manjaro Linux
Jump to: navigation, search

⇐ Torna alla Pagina Principale

Panoramica

Manjaro è una distribuzione Linux di facile utilizzo basata su Arch Linux, ma sviluppata in modo indipendente. All'interno della comunità Linux, Arch è famoso per essere una distribuzione estremamente veloce, potente e leggera che fornisce l'accesso al software più recente. Tuttavia Arch Linux si rivolge agli utenti esperti, come tale è generalmente considerato un sistema operativo fuori dalla portata di coloro che non hanno le competenze tecniche (o la perseveranza) richieste per usarlo. Creato e mantenuto grazie ai contributi volontari di sviluppatori europei e di altre parti del mondo, Manjaro offre tutti i vantaggi del sistema operativo Arch Linux ma garantendo la facilità d'uso e l'accessibilità.

Caratteristiche

Manjaro ha molte delle caratteristiche di Arch Linux:

  • Software ottimizzati per la propria architettura
  • Una struttura semplice e leggera
  • Un modello di rilascio rolling release che fornisce il sistema più aggiornato possibile, senza la necessità di installare periodicamente nuove versioni
  • Accesso ad AUR, un repository con una vasta gamma di applicazioni

Tuttavia, Manjaro vanta alcune caratteristiche uniche:

  • Processo di installazione semplificato, intuitivo anche per i meno esperti
  • Rilevamento dell'hardware del computer (ad esempio: schede grafiche e schede di rete) ed installazione automatica dei driver necessari
  • I propri repository per garantire pacchetti completamente testati per gli utenti che apprezzano la stabilità del sistema
  • Supporto per l'installazione e l'utilizzo di kernel multipli tramite un'interfaccia intuitiva

Scaricare ed installare Manjaro

Ottenere un sistema operativo Manjaro Linux sul proprio computer è molto semplice, è sufficiente scaricare un'immagine di installazione dal sito ufficiale, scrivere l'immagine appena scaricata su un supporto (ad esempio una chiavetta USB) ed infine avviare il computer tramite quel supporto. Fatto questo apparirà un sistema Manjaro Linux detto live, in questo sistema temporaneo tutte le modifiche effettuate sul sistema non verranno mantenute dopo un riavvio, è una modalità pensata per provare direttamente il sistema prima di installarlo. Una volta convinti che il sistema è adatto alle proprie esigenze è immediato procedere all'installazione di Manjaro.

Primi passi dopo l'installazione

Una volta installato il sistema è possibile installare qualunque software si desideri tramite i gestori di pacchetti da interfaccia grafica oppure tramite il gestore da riga di comando denominato pacman. Si possono trovare vari consigli e informazioni utili alla pagina Manjaro: le basi. Nel caso in cui si presentasse qualche errore di connessione con i repository di Manjaro sarà sufficiente lanciare il seguente comando per aggiornare l'elenco dei mirror, ordinandoli per velocità di risposta, e aggiornare quindi l'elenco dei software

sudo pacman-mirrors -f 10 && sudo pacman -Syy

All'interno della presente wiki sono disponibili molte pagine in tutte le lingue per guidare gli utenti alla risoluzione di problemi o alla configurazione di Manjaro. Per esempio ci sono informazioni per l'installazione di driver per schede grafiche, per la gestione dei kernel, una guida per l'utilizzo di pacman e una per la risoluzione dei problemi più frequenti, un'introduzione all'utilizzo consapevole al repository AUR. Queste sono solo alcune delle informazioni presenti, si consiglia di utilizzare la funzione di ricerca per trovare le pagine utili al proprio scopo.

Si ricorda infine che attorno a Manjaro è presenta una comunità molto attiva di cui si possono trovare i canali principali a questa pagina, nei forum è possibile chiedere aiuto ad utenti più esperti o discutere di argomenti legati a Manjaro Linux.

Requisiti di sistema

I requisiti minimi per l'installazione di Manjaro sono all'incirca:

  • 1 GB di memoria RAM
  • 30 GB di spazio su disco
  • processore ad un 1 GHz di frequenza con architettura amd64 (x86_64)
  • scheda grafica con supporto per la riproduzione HD
  • connessione Internet (ADSL o fibra)

Ovviamente i requisiti cambiano a seconda della versione che si desidera installare. Per le versioni ufficiali attualmente presenti:

Manjaro KDE (requisiti consigliati):

  • 3 GB di memoria RAM
  • 50 GB di spazio su disco
  • processore dual-core, ad un 1 GHz di frequenza con architettura amd64 (x86_64)
  • scheda grafica con supporto per la riproduzione Full-HD
  • connessione Internet veloce (per evitare attese durante gli aggiornamenti)

Manjaro Xfce (requisiti consigliati):

  • 2 GB di memoria RAM
  • 50 GB di spazio su disco
  • processore dual-core, ad un 1 GHz di frequenza con architettura amd64 (x86_64)
  • scheda grafica con supporto per la riproduzione HD
  • connessione Internet veloce (per evitare attese durante gli aggiornamenti)

Manjaro GNOME (requisiti consigliati):

  • 3 GB di memoria RAM
  • 50 GB di spazio su disco
  • processore dual-core, ad un 1 GHz di frequenza con architettura amd64 (x86_64)
  • scheda grafica con supporto per la riproduzione Full-HD
  • connessione Internet veloce (per evitare attese durante gli aggiornamenti)

Il team di sviluppo Manjaro

Il team di sviluppo di Manjaro è una comunità aperta e accogliente. Tutti coloro che mostrano dedizione e conoscenza sono benvenuti. Un elenco recente con i membri del team può essere trovato in questa pagina.

Voci correlate

Collegamenti esterni